0-9

A

B

C

D

E

F

G

H

I

J

K

L

M

N

O

P

Q

R

S

T

U

V

W

X

Y

Z

Your Ad Here

Fiaba - XII L'Appiccato - Il Signore Dei Topi (Track 3)

Home » F » Fiaba » XII L'Appiccato » Il Signore Dei Topi
XII L'Appiccato
Release Year: 2004
Added By: Josh Highland

Giù in paese grande festa, ringraziamo la Vergine Maria, forse il fato o la tempesta, come d'incanto se l'è portati via.
Dacci oggi il pane quotidiano, essi mangeranno veleno, lasciate pure che mordano le mele, le troveranno amare come il fiele.
Vento e pioggia, notte tetra, il cuore degli uomini è di pietra, vento e pioggia, notte tetra, il cuore degli uomini è di pietra.
M'incorono signore dei topi, il mio flauto suonerò, come un esercito di cavalieri fino al paese vi condurrò.
La mia casa sarà la vostra, i miei capelli corona del re, chi è capaci di fermarci prenda la spada e combatta per tre.
Li guarderemo fissi negli occhi, la loro stoltezza, la nostra umiltà.
Non sanno quel che dicono, non sanno quel che fanno, certo: tutto ciò che pensano va a loro danno.
Per vivere abbiamo degli scopi e adesso uno scopo l'ho pure io, con l'aiuto di Domine Iddio io sono il signore dei topi.